Azzardo delle Donne

Azzardo delle Donne: Giocatrici a carte famose ed Avventuriste

Secondo l'opinione degli esperti del mercato dei giochi, ogni anno, ci sono sempre più donne e gioco d'azzardo. Molte di loro preferiscono giocare alla lotteria online negli intervalli tra lavoro e faccende domestiche, alcuni diventano i giocatrici a carte, e qualcuno a cui piace giocare a slot online. Tra l'altro, le slot macchine, in generale, hanno ricevuto la loro popolarità grazie a gentil sesso, come originariamente slot macchine sono state messe proprio per le signore al casinò soprattutto per le signore, annoiate, mentre i loro compagni giocavano ai giochi "seri" per denaro.

Tuttavia, alcune del gentil sesso, anche nei secoli passati non solo hanno giocato alla grande, ma sono riuscite, comunque, a passare alla storia come le leggende del gioco d'azzardo. Le piaceva giocare alla lotteria. Sulle giocatrici a carte brillanti e avventuriste vi raccontiamo un po' di più.

Regina di Picche" Reale

Tante persone ricordano ancora dagli anni scolastici la storia della "Regina di Picche", di Puskin. Si scopre che l'eroina di questa storia ha avuto un vero e proprio prototipo. L'immagine della vecchia contessa, che conosceva il segreto del successo in un gioco di carte, Puskin "copiato" dalla contessa Natalia Golitsina. In realtà, le leggende di Natalia Petrovna si spargevano molto velocemente.

Da giovane Natalia era la regina delle feste, non solo a Mosca ma anche a Londra, Berlino, Parigi. Nella capitale francese ha incontrato e fatto amicizia con la regina Maria Antonietta, che era famosa per la passione del gioco d'azzardo. Si dice che che proprio la monarca ha addotto la contessa di Mosca ai giochi d'azzardo, ed ha fato diventare una delle giocatrici a carte famose, le signore potevano trascorrere giorni e notti giocando. A volte, le puntate in questo gioco potevano raggiunge il capitale più alto e la fortuna non sorrideva sempre a Golitsina.

Un giorno, avendo perso "l'osso del collo", la contessa russa è andata dal famoso occultista francese Saint Germain, che le disse il segreto di tre carte vincenti. Conoscendolo, è riuscita a riscattarsi e vincere. Ma dopo quel 'incredibile successo, la contessa non vinceva quasi mai. La fortuna, come nella famosa storia, si allontanò da lei

Leggenda dell'ovest severo – Kitty Leroy

Kitty Leroy durante la sua breve vita (28 anni) è diventata famosa come la lanciatrice dei coltelli, danzatrice, tiratore, agile e baro e la scommettitrice donna capace. La sua "carriera" è iniziata a 14 anni, ballando ai saloni e bar del selvaggio West. Cinque anni dopo Kitty è "cresciuta" alla posizione del concessionario, diventando una scommettitrice professionale. Spesso aiutava il proprietario a riscattare i clienti del casinò in modo che nessuno sospettasse nulla. Inoltre, ogni gioco d'azzardo ha fatto in show: appariva ai giocatori come una zingara, poi rivestita in ballerina seducente, poi, in generale, in un vestito da uomo. L'attributo invariato della giocatrice a carte era l'arma: era sempre pronta di stare su, se il gioco a carte al tavolo andasse non in sceneggiatura. Alla fine degli anni '70 del 19 – mo secolo, durante la corsa all'oro, Kitty ha aperto il suo salone in Dakota del Sud, dove i minatori potevano riposare nella compagnia di "prostitute" e partecipare ai giochi d'azzardo. Kitty non solo guidava il salone, ma anche ci lavoracchiava come un concessionario, o una danzatrice, e talvolta da sola diventava la giocatrice a carte. La donna era così luminosa e si distingueva per il suo comportamento, che non poteva fare a meno di portare alla tragedia. Quinto marito di Kitty dopo un'altra scena, organizzata dalla scommettitrice, ha ucciso Kitty poi se stesso.

Regina di Poker

Un'altra leggenda d'azzardo – Lotti Deno, che è stata considerata la regina di poker reale. L'attuale nome della donna - Carlotta J. Tompkins. É nata a Kentucky nel 1844. Lottie ha cominciato a giocare alla lotteria e a carte a partire dall'infanzia. L'ha insegnato il suo padre, che era un giocatore a carte professionista. Spesso ha preso la figlia con sé al casinò, dove stava guardando e notando i trucchi e le abitudini dei giocatori esperti.

Quando la bambina è cresciuta, suo padre è stato ucciso durante la guerra civile, la madre viveva refe refe. La ragazza si è trasferita dal suo piccolo paesino a Detroit alla ricerca di felicità, fortuna e ricchezza. Lì, lei prende un nome nuovo e più sonoro, si è incontra con l'ex fantino Johnny Oro, dopo di che divenne famoso come capaci giocatori di carte. Pochi mesi la coppia viaggiava per le diverse città, riscattando tutti a poker.

Alcuni mesi dopo, Lottie e il suo fidanzato si sono lasciati. La ragazza andò in Texas, dove guadagnava per la sua vita giocando a carte. Ha giocato a poker meglio di molti uomini, è spesso riusciva a vincere alla grande. I giocatori alle spalle l'hanno chiamata la "Regina del Poker". In un dei saloni l'hanno apprezzata: è diventata un croupier (concessionario) del casinò e poi l'amata del proprietario di questo stabilimento - Frank Turmond.

Per gli innamorati il destino ha preparato tante prove: hanno giocato, ha vinto un sacco di soldi, si trovarono coinvolti nell'omicidio, hanno latitato. Dopo alcuni anni di questa vita turbolente Lottie e Frank si sposano e si promettono di smettere con i giochi d'azzardo. Tuttavia, prima di questo pensiero riescono a farsi un fiore di quattrini a poker. Lottie ha anche costruito una chiesa per soldi vinti a carte. Gli ultimi anni della sua vita "Regina del Poker" e suo marito hanno vissuto come una famiglia modesta e rispettabile.

Come si può vedere, il gentil sesso può essere molto fortunato nel gioco d'azzardo. Qualcuno si fida della sua propria intuizione naturale, qualcuno dal coraggio pazzo e passione, altri anche dai segreti magici per giocare alla lotteria e a carte. In ogni caso, la storia d'azzardo conferma ancora una volta che se volete giocare alla lotteria e ai giochi d'azzardo, è importante fermarsi in tempo giusto e non essere ostaggio del gioco d'azzardo. Allora buona fortuna sarà esattamente dalla vostra parte!