Essere Vincitore - Pro e Contro

Dibattiti più matti alle lotterie

Se avete il fratello o la sorella, dovrete ricordare bene quando I vostri genitori vi facevano condividere i giocattoli. Non volevamo mai farlo ma era giusto. O quando voi i vostri amici avete posato I soldi per comprare le caramelle per dividerle tra di voi. Ma non è così semplice quando si tratta della lotteria e della vincita grande. Vi presentiamo alcuni dibattiti che sono nati tra I giocatori nei sindacati delle lotterie.

Sussidio di malattia a costo di $2.5 milioni

Nel 2011, Edvard Harston è andato in vacanza per 3 mesi dovuto al mal di schiena. Precedentemente, lui e I suoi colleghi si sono messi d'accordo su creare un sindacato e ogni mese comprare tutti insieme I biglietti della lotteria MegaMillions. Edvard Harston non ha investito al sindacato nessun soldo ( per dire, aveva bisogno di investire solo $5 ogni mese). Per la solita sfiga, mentre Edvard Harston era assente, il sindacato ha vinto alla lotteria una buona somma, e Edvard Harston ha deciso di fare evizione della «propria» parte della vincita.

Provava l'ingiustizia, perché ha ha partecipato al sindacato presente nel giro di 8 anni. I colleghi gli hanno detto che fosse stato assente, e non avesse investito manco un soldo nel giro di 3 mesi e che non poteva pretendere al premio, ma hanno dimenticato che fosse stata una tacita regola: coprire le spese dei partecipanti del sindacato che siano stati assenti a causa della malattia, vacanza non avessero potuto investire I propri soldi.

Il tribunale ha sequestrato temporalmente la vincita di 2,8 milioni di dollari fino a quando il dibattito non sarebbe stato risolto. Al momento, la decisione del tribunale rimane sconosciuta.

7 milioni di dollari

La donna ha inoltrato un ricorso del pagamento personalmente di 7 milioni di dollari, mentre il suo sindacato, che si era composto di 7 persone, ha vinto solo 16 milioni di dollari.

72-enne Jeanette French ha dichiarato che per 9 anni era il partecipante del sindacato, che abbia creato insieme a 7 colleghi. Siccome, era nel sindacato per così tanti anni, Jeanette ha deciso di poter pretendere alla parte della vincita così alta. Jeanette ha dichiarato che I colleghi precedentemente abbiano investito 1 dollaro per i parteciparti che non potessero pagare in motivi dei problemi finanziari o di essere essente al lavoro e proprio per assenza, Jaenette non ha pagato questo infelice dollaro. La donna ha dichiarato anche al tribunale che avesse avvertito i colleghi precedentemente che voleva partecipare all'estrazione di 15 dicembre, e che i colleghi abbiano promesso di ipotecare 1 dollaro per lei se lei non avesse la possibilità di pagare.

Il tribunale ha aggiudicato al sindacato la somma di $9,254,720, e la vincita monetaria di Jeanette, hanno deciso di rinviare fino alla completa risoluzione del conflitto.

Riassumendo…

Non abbiamo conosciuto che cosa è successo con i protagonisti e i loro soldi del nostro racconto, ma speriamo che alla fine abbiano ricevuto le loro vincite. Solo immaginate, giocate per anni alla lotteria, ipotecate I soldi per qualcuno dei partecipanti se non possa pagare, e quando voi non potete investire 1 dollaro per la partecipazione all'estrazione per vari motivi, e il vostro sindacato vince....E altri partecipanti vi dicono che non siate stati presenti e non abbia potuto pretendere alla vincita.....Sia una cosa un po' disonesta, è vero? Vi auguriamo di non capitare alle situazioni del genere.